Bosch, tecnologia avanzata nell’induzione

I nuovi modelli Bosch dei piani cottura ad induzione sono caratterizzati da tecnologie avanzate, come la funzione autoregolante Energy Tutor, per usare l’apparecchio senza problemi anche con contatori tipicamente italiani da 3 Kw.

Con questo dispositivo è infatti possibile fissare il limite di assorbimento ad 1 solo Kw in qualunque condizione di utilizzo, così da poter usare altri elettrodomestici in casa contemporaneamente senza preoccupazioni

L’estrema razionalizzazione dell’interfaccia ha portato all’utilizzo di un solo comando per comandare ogni funzione del piano cottura, anche per configurare un piano cottura a 4 zone unendone due per creare una zona cottura più ampia. Il calore verrà inoltre indirizzato esattamente là dove serve, senza dispersioni, che si tratti di una grossa fiamminga o di una moka.

PerfectCook è un’altra interessante funzione: la temperatura della pentola è costantemente monitorata e regolata automaticamente; in questo modo ogni pietanza avrà la giusta temperatura per essere cotta a puntino senza il rischio di bruciarla.

Con la funzione PerfectFry, invece, si può conoscere sempre la temperatura raggiunta, per cucinare tutto alla perfezione conoscendo il punto di fumo dei differenti tipi di olio impiegato. Per esempio, il punto di fumo dell’olio di girasole è 210-225 °C, mentre quello delll’olio di oliva è di 130-180 °C. In ogni caso la nostra carne cotta in padella o qualunque pietanza andremo a friggere risulterà perfetta.

1
×
Salve! Possiamo aiutarti?